Intimo sposa : cosa indossare

Intimo per la sposa: consigli utili
intimo sposa : cosa indossare

Intimo sposa : cosa indossare sotto al vestito? 

Il vestito da sposa l’hai già scelto ed è bellissimo ti senti al settimo cielo perché sai che sarai bellissima quel giorno, le scarpe adatte le hai già trovate e sono perfette con lo stile dell’abito. 

Ora è il momento di scegliere l’intimo, che non è meno importante dell’abito visto che l’obbiettivo è voler essere sexy e sensuale, ma anche riuscire a farti sentire comoda e a tuo agio in un giorno così speciale. 

L’intimo sposa, infatti, completa la vestibilità dell’abito valorizzando i pregi e correggendo alcuni piccoli difetti facendoti sentire libera in tutti i tuoi movimenti. Non si può sbagliare con la scelta della lingerie da sposa se si vuole essere impeccabili quel giorno, l’intimo per il giorno del matrimonio è fondamentale che sia adeguato al taglio del vestito, alla lunghezza ed al colore, facendo in modo che l’abito stia a pennello. La cosa migliore è avere capi semplici ma eleganti.

 

I consigli a riguardo:

prova l’intimo sotto al vestito: soltanto in questo modo potrai capire se è adatto al vestito o se si intravvede qualche pizzo e se lo slip segna sui fianchi. Inoltre potrai capire se il reggiseno avrà bisogno di piccoli interventi di sartoria per il tipo di scollatura, la consulente, che ti seguirà in atelier durante le prove dell’abito, saprà di certo indicarti la soluzione migliore.

Il colore dell’intimo sposa: il colore per antonomasia è il bianco, ma puoi tranquillamente scegliere anche il nude che si adatta benissimo all’occasione se non vuoi rischiare che si veda. Puoi valutare eventualmente colori pastello come il rosa cipria o l’avorio se l’abito scelto è stato realizzato in una di queste nuance; di certo è assolutamente sconsigliato il rosso ed il nero.

L’abito scelto fa da padrone: ebbene si! Tutto dipende dal tipo di vestito che indosserai.

Ad esempio se, come la tendenza più in voga del momento, è l’abito ricamato sul tulle effetto nude look, è consigliata una lingerie basica senza cuciture né pizzi per evitare sovrapposizioni di tessuti.

Se l’abito è senza spalline con scollatura a cuore, non avendo le spalline del reggiseno che aiuteranno a reggerlo, la soluzione sarà inserire delle stecche nel corpetto e per un effetto push-up, delle coppe in silicone autoreggenti.

Lasciati consigliare dalle consulenti wedding che troverai in atelier; con la loro esperienza sapranno suggerirti una soluzione studiata ad hoc in base alla tua fisicità e alle tue forme. 

Il tipo di mutandina: si consiglia di utilizzare un modello al quale si è abituate cercando di evitare di incorrere a fastidiosi disagi in un giorno cosi importante,  come ad esempio voler usare un perizoma per la prima volta, o modelli troppo stretti rischiando antiestetici rotolini che potrebbero  intravvedersi sui fianchi. 

Di modelli di slip ce ne sono svariati e si può scegliere tra la mutandina classica, lo slip, il tanga, la culotte, il perizoma e la brasiliana; vista l’occasione, però, è importante che sappia garantire il risultato, cioè confortevole e modellante in base al tuo corpo.

Ad esempio nel modello di abito da sposa a sirena, essendo molto aderente, lo slip a taglio laser è la scelta migliore risultando quasi invisibile. 
Mentre se servirà che sia contenitivo si vaglierà per un modello elasticizzato che non formi strani cuscinetti ma che sappia essere avvolgente e modellante.

I tessuti  possono essere cotone, seta, viscosa o ricamati. Se il vestito che si indosserà sarà aderente, saranno da escludere i pizzi, mentre molto consigliata la microfibra taglio vivo per evitare che si vedano cuciture antiestetiche.

 Il reggiseno e le coppe su misura nell’abito:

Quale reggiseno utilizzare? 

Beh la risposta è sempre la stessa… Dipende dal vestito che indosserai e visto che oggi sono sempre più scollati, è assolutamente importante fare la scelta giusta a seconda della linea.

Che tipo di seno hai?

Ci sono tantissime varianti di seno, c’è chi ha il seno piccolo, chi il seno cadente, chi il seno est-ovest cioè i due seni allargati tra loro, oppure un seno grande, o seno vicino oppure seno molto grande che richiede sia il vestito che la coppa adeguata.

Se il vestito è molto scollato sulla schiena, non avendo la possibilità di allacciarlo dietro, si dovrà ricorrere a sistemi che diano ugualmente un risultato perfetto, per questo spesso succede che il reggiseno venga cucito all’interno oppure vengano utilizzate coppe su misura.

Le coppe che normalmente si trovano già inserite nel vestito non sempre danno l’effetto sperato, a volte, se il seno è piccolo, appiattendolo ulteriormente, perciò è sempre consigliato inserire delle coppe su misura. Viceversa meglio toglierle se il seno è grosso.

Esistono diverse tipologie di coppe che modelleranno il tuo seno ottenendo un bellissimo effetto estetico. 

Le coppe possono essere:

- coppe imbottite

- coppe scollate

- coppe aperte 

- coppe più vicine

- coppe più distanti

Si posso usare delle coppe per aumentare, per conformare, per abbracciare il seno e per sostenerlo.Per chi ha poco seno si possono fare miracoli aumentando e modellando la forma, per renderla perfetta al tipo di scollatura.


Guêpière e corsetti 

Un’ alternativa molto elegante 

Le  Guepiere, sono cambiate e si sono trasformate nel tempo, adeguandosi alle esigenze e allo stile degli abiti di oggi rispetto al passato.

Ieri utilizzati per modellare il corpo, quasi oggetti di tortura con stringhe che toglievano il fiato per abiti che richiedevano corpetti strettissimi; oggi si propongono in pizzo e seta per restare intramontabili strumenti di seduzione femminile esaltando la trasparenza della pelle.

La prima notte di nozze:  si cambia look!!!  A prescindere dalla scelta fatta per l’intimo da utilizzare durante i festeggiamenti delle nozze, per poter essere uno schianto la prima notte di nozze nessuno ti vieta di cambiare look.

Adeguandoti alla scenario potrai sfoggiare un intimo più piccante e mirato ad esaltare la tua totale sensualità come un babydoll trasparente, un corpetto di pizzo e nastrini, un’ elegantissima sottoveste abbinata alla vestaglia, magari in pizzo e seta… beh guardando un po’ in giro c’è soltanto l’imbarazzo della scelta . 


Favorites

Aggiornamento del browser consigliato
Il nostro sito Web ha rilevato che stai utilizzando un browser obsoleto che ti impedirà di accedere ad alcune funzionalità.
Utilizzare i collegamenti seguenti per aggiornare il browser esistente.
0 Carrello
Aggiungi tutti i prodotti capovolti al carrello capovolto